Add Your Title

This is a great place to add a tagline.

IMG_0047_Mônica_Rosa_Pinacoteca_Barão_de

Encontro Internacional de Gravura PURE PRINT PORTO ALEGRE 

Brasil

5-9.12.2018

Universidade Federal do Rio Grande do Sul, Porto Alegre, Brasil

Pure Print Porto Alegre – Brasil  dà seguito ad incontri già avvenuti nelle città di Porto e Madrid esperienze ed è finalizzato allo svolgimento di un progetto editoriale congiunto.

 

Per questa edizione, il concetto guida sarà il Guaíba, lago che conferisce identità alla città di Porto Alegre, che accoglie l’evento, e che incontra in questo senso il concetto di fiume- acqua, come legame tra le città del Pure Print: Convergência de águas.

RECOLECTORAS ARRIVA IN BRASILE

Recolectoras è il nome del collettivo nato attraverso il Pure Print di Madrid, in seguito diventato un progetto collaborativo editabile. Il collettivo, si trova in esposizione durante questo evento per dar vita ad una nuova mostra d'insieme.

Esposizione Collettiva

Personale contributo alla mostra collettiva "Convergencias"

Il Workshop

Workshop 'Gravura sustentável' com Francesca Genna da Universidade de Palermo.

Introduzione all’incisione sostenibile. Sistema eco-sostenibile basato sul riutilizzo di lastre di foto-lito partilha sobre o método, por Francesca Genna (Accademia di Belle Arti di Palermo, Itália)

La Conferenza

Francesca Genna (Accademia di Belle Arti di Palermo, Italia):  Alcune esperienze  di Incisione sostenibile a Palermo/ Experiences in non-toxic printmaking in Palermo.

IL LIBRO D'ARTISTA "CONVERGÊNCIAS"

Pure Print Porto Alegre Edition, risultato della discussione iniziata durante l’ Encontro, contenente lavori originali è pubblicato in piccola edizione di trenta esemplari numerati e firmati, di seguito il mio personale contributo.

IL LIBRO "ENCONTRO INTERNACIONAL PURE PRINT"

Presenta testi di Graciela Machado, Marta Aguilar e Francesca Genna, e saggi visuali di vari autori, il tutto visionabile online sul seguente link.

All'interno un mio articolo su alcuni aspetti dell'incisione sostenibile riguardo le tre linee fondamentali del lavoro nel campo delle belle arti: la didattica, la ricerca e la produzione personale.